Pages Navigation Menu

Dai Prodotti alle Soluzioni, tramite i Servizi

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Flickr Seguici su SlideShare Seguici su YouTube Seguici su Pinterest Richiesta Informazioni
Categories Navigation Menu
<< precedente successivo >>
pagina precedente

Mifare

MIFARE

E’ una tecnologia per transponder RFID a 13,56 MHz di tipo passivo, sviluppata da NXP Semiconductor.

Basata sullo standard ISO/IEC 14443 parte A, è la tecnologia per smart card contactless più diffusa al mondo. La distanza tipica di lettura/scrittura è di circa 7-10 cm, a seconda della potenza del segnale emesso dal Controller RFID e dalle dimensioni dell’antenna.

All’interno della famiglia MIFARE sono presenti diversi tipi di transponder:

  • MIFARE Ultralight: questo tipo di transponder possiede 512 bits di memoria, senza funzionalità crittografiche e di sicurezza. La memoria è divisa in 16 pagine da 4 byte ciascuna. Fornisce funzioni di sicurezza base come i bit OTP (One Time Programmable), e funzioni per rendere la memoria Read-only.
  • MIFARE Classic: hanno una memoria divisa in settori e blocchi, in cui ogni settore è leggibile/scrivibile tramite password. Possono avere 1Kbyte o 4Kbyte di memoria. Ogni settore è protetto da due diffenti chiavi, A o B. Ogni chiave può essere programmata e ad esse possono essere assegnate diverse funzioni come lettura, scrittura, incremento/decremento di blocchi valore. Utilizzano un protocollo proprietario NXP (Crypto-1) per l’autenticazione.
  • MIFARE Plus: evoluzione del MIFARE Classic, organizza i dati allo stesso modo, implementando maggiori funzioni di sicurezza e crittografia, utilizzando chiavi AES a 128 bit.
  • MIFARE DesFire: basato sul core delle Smart MX, è pre-programmato utilizzando un S.O. general purpose che offre una semplice struttura di file e directory. Utilizza un protocollo compatibile con lo standard ISO/IEC 14443 parte 4 ed implementa funzionalità di sicurezza evolute utilizzando una crittografia Triple-DES oppure AES, appoggiandosi su un acceleratore crittografico.
  • SMART MX: basate su micro-processore e pre-programmate con un S.O. dedicato. Utilizzano un co-processore crittografico per ottimizzare le operazioni di calcolo (TDES, AES, RSA), effettuando le elaborazioni direttamente on board. Possono perciò eseguire operazioni complesse, sicure e veloci, analogamente alle smart card a contatto. Possono supportare sistemi operativi aperti oppure proprietari. Un esempio di S.O. implementabile su questo tipo di transponder è JCOP (Java Card).

 Richiesta_Informazioni_249x70