Pages Navigation Menu

Dai Prodotti alle Soluzioni, tramite i Servizi

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Flickr Seguici su SlideShare Seguici su YouTube Seguici su Pinterest Richiesta Informazioni
Categories Navigation Menu
<< precedente successivo >>
pagina precedente

EAS – Electronic Article Surveillance

EAS – Electronic Article Surveillance

Con questo Acronimo si intendete un sistema di anti-taccheggio sia RFID che non RFID.

Anti-taccheggio non RFID

Un sistema di anti-taccheggio non RFID è il tipico sistema che si può trovare presso i punti generici vendita. In questo tipo di sistema gli Items vengono taggati ossia ‘taccheggiati’ con un tag che non contiene un codice identificativo univoco ma semplicemente viene rilevato dal varco di uscita se questo non è stato rimosso oppure se non è stato resettato.

Anti-taccheggio RFID

In un sistema di anti-taccheggio di tipo RFID, ogni Item viene taggato con un transponder HF oppure UHF che possiede un codice seriale univoco. In un sistema di questo genere quindi, oltre che identificare l’ Item sta lasciando il punto vendita senza essere stato ‘staccheggiato’  e quindi pagato, è anche possibile sapere qual’è esattamente l’item avendone un riscontro tramite il codice univoco del tag transponder ad esso attaccato e rilevato dal varco RFID  posto in uscita.

E’ chiaro che un sistema RFID di anti-taccheggio permette un’ infinita gamma di possibilità.  Ogni item è infatti taggato con un tag transponder con codice univoco quindi,  ogni Item oltre che in fase di uscita, può anche essere rilevato attraverso antenne RFID durante le usuali operazioni di

avendone un riscontro tramite il codice univoco del tag transponder ad esso attaccato e rilevato dal varco RFID posto in uscita.

Dal punto di vista tecnico la gestione dell’ anti-taccheggio può essere svolta sfruttando la capacità insita nel chip laddove questa fosse presente (byte EAS) oppure utilizzando altre funzionalità del chip come presenza del byte AFI – Application Family Identifier o attraverso l’utilizzo della user memory.

 Richiesta_Informazioni_249x70