Pages Navigation Menu

Dai Prodotti alle Soluzioni, tramite i Servizi

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Flickr Seguici su SlideShare Seguici su YouTube Seguici su Pinterest Richiesta Informazioni
Categories Navigation Menu
<< precedente successivo >>
pagina precedente

Controller FEIG con interfaccia Ethernet: configurazione NTP Server

E’ possibile configurare un NTP Server, per la sincronizzazione dell’orario, su alcuni controller FEIG con interfaccia Ethernet. Ecco come.

Riga_Rossa
ISC LRU3500 RFID - Long Range Reader RFID UHF EPC High Performance
Tecnologia
RFID HF & UHF passivo
Data/Revisione
Febbraio 2014 / rev. 1.0
Riferimenti
MAX50.10-RE – Controllo Accessi RFID HF Stand Alone Ethernet
LR2500-A – Reader HF Long Range
LRU3000 – Reader UHF Long Range

 


Controller RFID FEIG che permettono di implementare questa funzionalità sono, per gli apparati in banda HF, MAX50.10, LR2500-A, mentre in banda UHF, LRU3000/3500.

L’impostazione dell’NTP server sui lettori FEIG può essere fatta tramite i software demo di configurazione ISOStart/CPRStart.

Nell’apposita voce di configurazione, è possibile impostare: l’abilitazione o meno della funzionalità, l’indirizzo IP del server da contattare, e l’intervallo di interrogazione del server (in minuti o secondi). (inserire qui screenshot di ISOStart o CPRStart).

Esistono diversi server NTP pubblici disponibili sulla rete, che potrebbero essere in grado di erogare questo servizio. Affinché sia utilizzabile per la configurazione del lettore, il server deve fornire servizi SNTP come da specifica RFC 4330, e deve comunicare in UDP sulla porta 123.

In generale, è difficile impostare, come NTP server, uno di quelli pubblici che si trovano in rete, in quanto la maggior parte utilizza indirizzi IP dinamici, oppure non supporta il protocollo SNTP ma solamente l’NTP, oppure sono a pagamento.

E’ perciò consigliato settare, come NTP server, il server di dominio di una rete locale. Il domain controller, infatti, è sincronizzato (o sincronizzabile) con un server SNTP esterno pubblico, e fornisce già le funzionalità necessarie.

Una volta impostato il corretto indirizzo IP, ed abilitato il servizio, è sufficiente spegnere e riaccendere il controller, oppure riavviarlo utilizzando il comando “[0x64] System Reset”. A questo punto, per verificare che l’impostazione sia stata acquisita, è possibile utilizzare il comando “[0x88] Get System Date”, dopo aver lasciato trascorrere l’intervallo di tempo necessario. Se la risposta al comando è “Hardware Warning”, allora la funzione non è attiva, ed è necessario ricontrollare i parametri. Nel caso contrario, si riceverà in risposta la corretta data/ora.

Riga_Grigia

 

 

 Richiesta_Informazioni_249x70