Maniva Acqua - tracciabilità con RFID

ACQUA MANIVA affida all’RFID la tracciabilità automatica dei fusti d’acqua Seltz nello stabilimento bresciano: superate le sfide dell’ambiente metallico, l’RFID abilita l’economia circolare di questo solido brand nel comparto acqua e bevande, garantendo al termine delle operations di sanificazione e riempimento dei fusti il corretto monitoraggio di questi returnable items.

novembre 2022 – Il noto brand del comparto Acqua & Bevande con una produzione di 170 milioni di bottiglie all’anno adotta la tecnologia RFID in banda UHF per tracciare in automatico i fusti di acqua Seltz in acciaio: si tratta di returnable item (vuoto a rendere), antiscivolo, impilabile, personalizzato ed ora dotato di tag RFID on metal, in grado di performare con un risultato di rilevazione del 100%.

Long Range Reader LRU1002, settato per evitare i falsi positivi e quindi non rilevare i fusti stoccati delle vicinanze della linea di lavorazione, è collegato a 2 antenne: racchiuso in un un robusto box d’alluminio, il reader è protetto anche in caso di eventuali anomalie, come scariche elettrostatiche o disallineamento delle antenne, il tutto nel pieno rispetto della normativa sulle radio-emissioni (ETSI),

♦  Tag on metal HARDY, appositamente progettati da Global Tag – Gruppo Softwork per operare su superfici metalliche e in ambiente industriale ed esterni, rivettati ai fusti

è l’architettura RFID operativa nello stabilimento di Bagolino (Brescia) di MANIVA, con l’obiettivo primario di gestire il ciclo di vita dei fusti, dal lavaggio e riempimento nello stabilimento alla consegna ai distributori e corretto rientro in sede.

Guarda il video qui sotto ⇓, pochi secondi per assistere alla tracciabilità di un fusto in lavorazione

Per conoscere la storia completa dell’RFID in MANIVA clicca qui

Vuoi informazioni tecniche o commerciali sui

dispositivi e servizi?

 

CONTATTACI