Pages Navigation Menu

Dai Prodotti alle Soluzioni, tramite i Servizi

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Flickr Seguici su SlideShare Seguici su YouTube Seguici su Pinterest Richiesta Informazioni
Categories Navigation Menu
<< precedente successivo >>
pagina precedente

La tecnologia RFID interseca a Telemobility il tema dell’infomobilità

A Torino l’RFID di Softwork interseca il tema dell’infomobilità, declinata anche in Smart Mobility!

Nella cornice di Telemobility 2012 Softwork è propositiva sull’apporto dell’RFID al comparto Smart Mobility: 2 giorni di idee, proposte, esperienze, visioni sui possibili scenari futuri, il tutto rapportato alle capacità dell’RFID ed alla sua valenza prestazionale.

Brescia, settembre 2012

Logo_Telemobility_2012_WebTorino diventa dal 27 al 28 settembre 2012 capitale europea dell’infomobilità, accogliendo presso il Centro Congressi Lingotto Telemobility e, in co-location, ITN: rivolgendosi alla community internazionale, l’evento tocca i temi attuali dell’infomobilità, dalla city logistic all’RFID e tracking, e delle tecnologie per le Smart Cities, diventando così il fulcro della nascente Smart Mobility per unire il mondo dei servizi e tecnologie per le future Smart Cities con l’infomobilità! 

Con la sua partecipazione sia all’area espositiva che in conferenza dal titolo “Peculiarità della tecnologia RFID al servizio della urban mobility e scenari applicativi”, Softwork vuol trasmettere l’apporto dell’RFID in questo dinamico settore, votato a giocare un ruolo deciso nel nostro futuro:

Qual è l’apporto distintivo dell’RFID alla Smart Mobility?

Quali proposte tecnologiche si adattano alle aspettative della city logistic?

Quali scenari applicativi può aprire nel futuro?

Dal waste management e smart parking al citizen care, quali esperienze annovera l’Italia?

A conferma del contributo che la tecnologia RFID può dare per una smart city più sostenibile, il Professor Enzo Baglieri – Docente alla SDA Bocconi School of Management, illustra il progetto Park-ID, che poggia su architetture RFID di Softwork, nell’intervento in conferenza

“Il progetto Park ID e l’effetto “breakwater”

del 28 settembre (sessione ”e-Ticketing and Smart Parking”): dalla gestione automatizzata dei parcheggi nei contesti urbani ed i suoi benefici allo studio di un nuovo sistema integrato di gestione dei parcheggi per ottimizzare i flussi di auto e di merci verso il centro della città e generare così altri input a favore dello sviluppo armonico e sostenibile dell’economia urbana. 

Foto in alta definizione sono disponibili su richiesta all’indirizzo mkt (at) softwork.it oppure sul nostro album fotografico in Flickr – Set Ambiente RFID

 

Riga_Rossa


About RFID Global
Distributore a valore aggiunto di tecnologie RFID, RFID Global è il brand di Softwork portavoce di 10 produttori internazionali di spicco, tra cui FEIG Electronic per i sistemi RFID passivi, ricoprendo così con i suoi oltre 400 prodotti a catalogo l’intera compagine hardware RFID (reader, antenne, tag/transponder e periferiche).
La produzione di propri apparati RedWave, anche customizzati, grazie all’impulso dato al dipartimento R&D, l’esperienza maturata “sul campo” da un team di progettisti e tecnici ed un network di rivenditori certificati rivestono di servizi valoriali la proposta di RFID Global.

Media relation contact
RFID Global by Softwork
Paola Visentin mkt (at) softwork.it
Tel. +39 030 200 8149
Skype: mkt_softwork
LinkedIn
Twitter
Facebook

 Richiesta_Informazioni_249x70