Pages Navigation Menu

Dai Prodotti alle Soluzioni, tramite i Servizi

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Flickr Seguici su SlideShare Seguici su YouTube Seguici su Pinterest Richiesta Informazioni
Categories Navigation Menu
<< precedente successivo >>
pagina precedente

Novità testimonial: tracciabilità del vino con RFID in Cantina Santadi

giugno 2016

RFID della soluzione Autentico Chain traccia in automatico la movimentazione del vino in Cantina Santadi

Cantina Santadi - RFID Autentico ChainAzienda vitivinicola fondata nel 1960 nel Sulcis della Sardegna, l’azienda viti-vinicola Cantina di Santadi produce circa 1.800.000 bottiglie all’anno, espressione di vitigni rossi e bianchi locali. 
Su questa vena di tradizione territoriale si innesta poi lo spirito innovativo, che ha introdotto dal 2015 la soluzione Autentico Chain, realizzata dal Partner Autentico Srl per ottimizzare, grazie alla tecnologia RFID in banda UHF, il processo produttivo e logistico.

A partire da giugno 2015 entrano in scena nel fine linea del confezionamento delle bottiglie in scatole la stampante RFID, per l’applicazione automatica  di etichette RFID sulle scatole, ed il Tunnel RFID in banda UHF per rilevarne il transito in automatico.

Cantina Santadi - RFID in produzione Autentico Chain

Tunnel RFID a fine-linea

In particolare, compito di questo tunnel è tracciare in automatico le scatole dotate di tag RFID, conteggiarle ed associarle al pallet e al lotto di produzione; una volta composto, il pallet è spostato in magazzino, al cui ingresso è installato un varco RFID che ne rileva in automatico il passaggio, permettendo così alla cantina di conoscerne la posizione.

A partire da gennaio 2016, tutti gli ordini dell’etichetta Rocca Rubia (550 mila bottiglie l’anno) sono ricevuti ed evasi mediante l’utilizzo del Tablet in dotazione al personale, corredato con un Handl-Held RFID in banda UHF per la rilevazione dei tag RFID sulla scatola ed associando così ad ogni ordine, quindi anche destinatario/distributore, le specifiche scatole.
Le successive tappe espansive di Autentico Chain riguardano la sua sincronizzazione con il gestionale della cantina, per una gestione totalmente automatica degli ordini, e l’etichettatura RFID anche per il prodotto Terre Brune (70.000/100.000 bottiglie all’anno), le cui scatole sono ora identificate e tracciate con il tag RFID.

Per leggere la storia completa di Autentico Chain nella Cantina Santadi, clicca qui

 Richiesta_Informazioni_249x70