Pages Navigation Menu

Dai Prodotti alle Soluzioni, tramite i Servizi

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Flickr Seguici su SlideShare Seguici su YouTube Seguici su Pinterest Richiesta Informazioni
Categories Navigation Menu
<< precedente successivo >>
pagina precedente

Novità testimonial: automazione industriale avanzata con l’RFID

Aprile 2015

L’automazione industriale declinata in robotica ed RFID con la soluzione Global Inspection Tracking

Acronimo di Global Inspection Tracking, RFID GIT è la soluzione di avanzata automazione industriale, che affida all’RFID la tracciabilità automatica dello stato di avanzamento della produzione ed in cui robot intelligenti dialogano con i prodotti, operando e movimentando le componenti soggette a testing verso le macchine CMM (Coordinate Measuring Machine).

RFID GIT Smart FactoryNata dalla collaborazione tra player tecnologici con competenze su precise componenti della linea di produzione (Global Sensing,  specializzata nella progettazione e sviluppo di sistemi integrati per il monitoraggio continuo e per l’automazione della produzione, Hexagon Metrology, leader della metrologia industriale, e KUKA Robotics, uno dei più grandi costruttori di robot industriali a livello mondiale), RFID GIT dà quindi forma alla Smart Factory: il plus di valore apportato dall’RFID e dalla sua attitudine a rilevare in automatico il work-in-progress del processo consiste infatti nel rendere flessibile un sistema che, se basato su altre tecnologie di identificazione, opera invece in modo rigido.

Ad ogni pezzo movimentato dal robot corrisponde infatti un preciso collaudo dimensionale delle componenti di produzione industriale, quindi precisi check e parametri da rispettare, che la macchina di Hexagon Metrology deve compiere: perno di questo processo di controllo dimensionale è la disponibilità, lo scambio e la condivisione delle informazioni, sia quelle provenienti dall’esterno che quelle raccolte con l’RFID dalla stessa macchina di misurazione, trasmesse poi in tempo reale via cloud oppure via rete wireless aziendale al server centrale e qui fruibili in qualsiasi momento.

Operativo in banda UHF passiva, la soluzione di Global Sensing genera, tra i vantaggi più apprezzati, la riduzione dei tempi di lavorazione e degli errori, la continuità tecnologica del processo (non alternato fra linee di produzione automatizzate e interventi manuali di operatori) ed il monitoraggio del processo e flussi ICT in tempo reale.

Per leggere la storia completa dell’RFID nella Smart Factory, clicca qui

 


 Richiesta_Informazioni_249x70