Pages Navigation Menu

Dai Prodotti alle Soluzioni, tramite i Servizi

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Flickr Seguici su SlideShare Seguici su YouTube Seguici su Pinterest Richiesta Informazioni
Categories Navigation Menu
<< precedente successivo >>
pagina precedente

LRM2500, alte temperature e problemi nell’operatività dei reader

Cosa succede quando un reader lavora a temperature superiori a quelle consigliate dal fornitore? Il caso del LRM2500

Riga_Rossa
ISC.ANT1700/740-A. Clear Antenna Gate RFID HF involontario omni direzionale 3D a mani libere
Tecnologia
RFID HF passiva (13,56 MHz)
Data/Revisione
Aprile / rev. 1.0
Riferimenti
FEIG LRM2500B– Controllo Accessi RFID Ethernet


 


Descrizione dell’installazione: per un controllo accessi involontario in tecnologia HF di una grande azienda operante nel settore IT,  è stato installato un gate ISC.ANT1700/740 all’interno di una bussola in cristallo posta all’ingresso sud della loro sede direzionale. Dopo un tuning iniziale il gate è stato impostato nella modalità operativa denominata Notification Mode  ed ha iniziato a rilevare l’accesso dei dipendenti alla struttura.

Problematiche segnalate dal cliente: a luglio, a circa 3 mesi dall’installazione, il cliente contatta il supporto tecnico RFIDGlobal segnalando che il Gate non rileva più il transito del personale e richiede un intervento per verificare la causa del problema. Il personale di RFIDGlobal si reca sul posto e subito nota che la temperatura all’interno della bussola di cristallo è assai elevata in quanto la stessa è esposta alla luce solare tutto il giorno e non è stata in alcun modo climatizzata.
La diagnostica interna del reader LRM2500 visualizzabile tramite il programma Isostart segnala “Temperature Warning”.  Con un sensore termico, i tecnici di RFIDGlobal  rilevano la temperatura all’interno del vano ove è alloggiato il reader LRM2500 : lo strumento riporta il valore 60°C! Viene subito messo a conoscenza il cliente dell’entità del problema e gli viene richiesto in qualche modo di climatizzare la bussola in cristallo.

Risoluzione del problema: il personale tecnico RFIDGlobal muovendosi contestualmente al cliente contatta il produttore del reader  LRM2500 che in sinergia studia e realizza un apposito cooler per consentirne il funzionamento a temperature fino a 65°C.

Dissipatore per controller lr2500

Dissipatore per controller FEIG LRM2500

Riga_Grigia

 

 

 Richiesta_Informazioni_249x70