Pages Navigation Menu

Dai Prodotti alle Soluzioni, tramite i Servizi

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su LinkedIn Seguici su Flickr Seguici su SlideShare Seguici su YouTube Seguici su Pinterest Richiesta Informazioni
Categories Navigation Menu
<< precedente successivo >>
pagina precedente

Filiera dei rifiuti: RFID Global entra in Operate

giugno 2018

RFID Global è partner di Operate, l’associazione dedicata alla filiera dei rifiuti e all’ambiente

RFID Global partner di OperateSiglato l’accordo di partnership con Operate, l’Osservatorio Nazionale Ambiente Misurazione e Tariffa Rifiuti che riunisce figure operative nella filiera dei rifiuti con diverse competenze – giuridiche, tecnologiche e gestionali – che, con il loro apporto multidisciplinare, contribuiscono alla missione dell’Osservatorio: educare il mercato, in primis enti ed aziende, attraverso continui aggiornamenti e informazioni normative, esperienze tecniche e soluzioni di gestione sui temi ambientali.

Il portale www.operate.it, gli eventi e la newsletter sono i principali canali di divulgazione e relazione con il pubblico, mixando così ambienti digitali e fisici per meglio trasmettere e consolidare il know-how, creando contenuti ad hoc, in linea con l’audience che partecipa alle diverse vetrine divulgative.

L’ingresso di RFID Global in questo hub di competenze conferma l’impegno della nostra organizzazione nel settore “Waste Management”: articoli redazionali e speech in conferenza si ispireranno all’esperienza maturata negli anni in questo comparto, partendo dai specifici bisogni nella tracciabilità automatica ed affidabile dei rifiuti, per meglio capire quali sono le doti distintive della tecnologia RFID e come queste possono migliorare in termini di efficienza l’intera filiera.

Fedelmente al trend tecnologico vissuto da anni, l’RFID è una tecnologia sempre meno general-purpose e sempre più progettata e realizzata per precisi scenari di mercato: tradotto nel comparto dei rifiuti, questa tendenza si concretizza in architetture (controller e tag in primis) ad hoc, con un identikit tecnico e quindi prestazionale ideale per le esigenze operative della filiera raccolta rifiuti.
E’ questo il caso, a titolo di esempio, del dispositivo OBERON 350, il sistema all in one per la raccolta dati automatica e veicolare nel settore dei rifiuti, che integra in un unico device reader ed antenna RFID, rugged e con web-server a bordo, appositamente progettato e realizzato dal nostro Dipartimento R&D per questo comparto. 

Un’altra micro-area del settore “waste” ricca di esperienze riguarda la collaborazione con i sacchettifici (unitamente ai produttori di mastelli, nei quali sono conferite le varie frazioni di rifiuti): l’obiettivo è di automatizzare il processo di attribuzione del tag RFID ai sacchetti e la conseguente etichettatura ed associazione logica dei rotoli alle utenze. 

Le news create da RFID Global nella cornice di Operate saranno poi corredate da continue success story: Stay Tuned con noi!

RFID per gestione rifiuti - RFID Global


 Richiesta_Informazioni_249x70